Pamela Lucciarini

//Pamela Lucciarini
Pamela Lucciarini 2018-01-03T18:12:36+00:00

Project Description

Studi

Si diploma a Pesaro con ottimi voti in Pianoforte e Canto lirico

Si specializza in Musica da Camera all’Accademia internazionale di Imola con Pier Narciso Masi e in Canto Rinascimentale e Barocco a Vicenza con Gloria Banditelli e Patrizia Vaccari prendendo in entrambi gli ambiti il massimo dei voti.

 

Attività di cantante ( soprano lirico/ drammatico di agilità)

Nel 2002 vince il Premio “A. Corelli” col suo Ensemble Recitarcantando.

Nel 2005 debutta con Bressan nel Don Giovanni di Mozart (Elvira).

Nel 2006 viene selezionata da Fabio Biondi per interpretare La Didone di Cavalli per l’Unione Musicale di Torino (in due ruoli principali: Cassandra e Giunone), registra il suo primo cd per Brilliant ne la Betulia Liberata di Mozart con Oficina Musicum.

Nel 2008 canta Tisbe ne La Cenerentola di Rossini al Teatro Rendano di Cosenza

Nel 2009 con Riccardo Muti si esibisce al Palais Garnier di Parigi e a Ravenna Festival con l’Opera Demofoonte di N. Jommelli (ruolo: Adrasto). Nello stesso anno con La Venexiana interpreta Amore e Valletto ne L’Incoronazione di C. Monteverdi a La Cité de la Musique e a Regensburg Festival e in seguito ne esegue l’incisione per Glossa; debutta al Parco della Musica di Roma le Leçons de tenèbres di Couperin con Laura Antonaaz, Rodney Prada, Francesco Baroni.

Nel 2010 con Europa Galante interpreta San Michele Arcangelo assieme a Sonia Prina e Roberta Invernizzi ne La Fenice sul rogo di Pergolesi per il Festival Pergolesi-Spontini; viene chiamata ad effettuare trasmissioni radiofoniche per Rai 3 in diretta (“I concerti del Quirinale” e “Piazza Verdi”) nei quali esegue e illustra il repertorio cantatistico del seicento (musiche di Strozzi, Stradella, Carissimi, D. Mazzocchi). Nello stesso anno esce in edicola per Classic Antiqua “Le cantate del Papa” nel quale interpreta cantate romane morali del Seicento e per l’etichetta Clavis incide A. Caldara – A. Lingua – Cantate.

Nel 2011 con E. Onofri in prima moderna inscena Antigono di Mazzoni a Lisbona (CCB) effettuando una registrazione dal vivo per Dynamic (in uno dei ruoli principali: Demetrio). Interpreta Ascanio in Alba di Mozart a Stavanger diretta da Fabio Biondi (Fauno)

Nel 2012 esegue di nuovo  La Fenice sul rogo di Pergolesi per Semana religiosa di Cuenca e Festival Misteria Paschalia di Krakow; con Cappella Artemisia effettua una tournée in Canada di 23 concerti  cantando brani sacri di monasteri italiani in ensemble e solistici (Dir. Da Candace Smith)

Nel 2015 realizza a Pesaro svariati recitals dedicati a Gioacchino Rossini eseguendo molte arie da camera e duetti  tratti da Le Soirèe musicales. In Svizzera, con Freitagsakademie congegna una performance dove alterna il racconto di un opera (Adriano in Siria) affidato ad un attore, ad arie tratte dallo stesso libretto ma composte da svariati compositori del pieno Settecento (C.P.E.Bach, Ferrandini, Veracini, Pergolesi), eseguendo personalmente tutte le arie ( due per personaggio).

Nel 2016 ha registrato con Pera Ensemble un Cd di prossima uscita esibendosi anche in recitals solistici in Arabia e Germania. Con l’Ensemble Infinito si esibisce in concerti di liederistica dell’Ottocento per voce, corno e pianoforte in Italia e in Germania.

in ensemble vocale:

In duo con B. Zanichelli  ha affrontato il repertorio Medioevale (musiche di H. von Bingen e H.de la Halle).

con l’ensemble a voci pari femminili Cappella Artemisia ha effettuato tournèe in Olanda e in Canada

con Cantar Lontano realizza musica polifonica e recitals di Arie del Seicento

con La Stagione Armonica e la direzione di Sergio Balestracci canta Madrigali di Da Venosa (VI libro) e J. De Wert (Gerusalemme liberata).

Recentemente:

Negli ultimi due anni ha registrato per Tactus, assieme al controtenore A. Carmignani delle Cantate di P. Porfiri (Bologna, 1692), per Brilliant un monografico su B.M.Meda, e con Pera Ensemble un disco di contaminazione stilistica tra musica popolare turca e musica Antica Italiana; ha partecipato alla trasmissione su Rai 1 TV Dreams road eseguendo “O salutaris Ostia” di Rossini, e ad un film in uscita nel 2018 dedicato a Rossini.

Quest’anno ha eseguito due prime assolute ( in ensemble la prima e come unica cantante la seconda) di Compositori contemporanei ( Colasanti, Paradiso) in importanti teatri e Festival italiani ( Ancona, Macerata, Pesaro, Sansepolcro), lo spettacolo eseguito per Festival delle Nazioni “Le turbatissime visioni di H.von Bingen” di F.M.Paradiso sarà trasmesso da Radio Rai 3 nel 2018.

Attività di Pianista/tastierista e concertatore/direttore e direzione artistica

Dal 2002 dirige l’Ensemble Recitarcantando occupandosi della trascrizione da manoscritti originali ad edizioni moderne per l’esecuzione delle Cantate da camera di cui si occupa l’ensemble, ideando le sonorità attraverso la scelta degli strumenti e della loro alternanza nell’esecuzione del basso continuo, in alcuni casi effettua la direzione artistica dei propri dischi e, per Brilliant, dell’Oratorio La Susanna di A. Stradella (Dir. C.Astronio)

Come Pianista in giovane età ha vinto concorsi in formazione di duo pianistico (nazionali e internazionali), con la stessa formazione ha tenuto recitals eseguendo musiche di Ravel, Brahms, Hindemit, Mozart. Accompagna alcune Masterclass di W.Matteuzzi.

Recentemente esegue in svariate occasioni ed incide Scherzo di Giuseppe Balducci (opera da camera per solisti, coro, ensemble di fiati e due pianoforti), concerta ed esegue all’organo programmi di polifonia vocale con Accademia Marchigiana Musica Antica.

Nel 2015 effettua un recital solistico per il restauro di Villa Pliniana sul lago di Como, inaugurando il fortepiano C. Stein da concerto (strumento storico estremamente prezioso, sul quale Rossini compose il Tancredi) ed eseguendo sonate di Mozart, Variazioni sul tema dell’Eroica, Trascrizioni da arie dal Tancredi;  per una fortunata coincidenza nello stesso anno inaugura anche il fortepiano da studio di Rossini ( contenuto tutt’ora in casa Rossini) a Pesaro per un concerto dove suona e canta alcune arie di Rossini e Schubert, inframezzate da l’Adagio dalla K457 di Mozart.

Nel 2016 debutta un programma per Clavicembalo e Voce di arie amorose del Seicento italiano cantando ed accompagnandosi allo stesso momento (Urbino /DATA). Lo stesso programma ha avuto luogo a Mantova per il Festival Trame sonore ed è in programmazione per il prossimo gennaio a Roma.

Le più significative collaborazioni:

  • Ensemble e Orchestre: Europa Galante, Pera Ensemble, La Venexiana, Orchestra Cherubini, Divino Sospiro, Cantar Lontano, Cappella Artemisia, L’Arte dell’Arco, Compagnia de’Musici, Accademia del Santo Spirito, Accademia degli Invaghiti, Laus Concentus, Quartetto vocale De Grandis, Oficina Musicum, La Stagione Armonica, Melodi Cantores, Recercare Ensemble, Ensemble S. Felice, Orchestra Sinfonica di Stavanger, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Orchestra Barocca di Bologna, Freitagsakademie.
  • Direttori: Riccardo Muti, Fabio Biondi, Chiara Banchini, Enrico Onofri, F. Maria Bressan, Claudio Cavina, Paolo Faldi, Sergio Balestracci, Pal Nemeth, Lorenzo Ghielmi, Marco Mencoboni, Candace Smith, Roberto Zarpellon, Mehmet C. Yesilçay.
  • Solisti: Piantelli (liuto e tiorba), L. Scandali ( organo e cembalo), A. Ciccolini (Violino), M. Mencoboni (cembalo), Giovannimaria Perrucci (organo), M. Vergini (Pianoforte)
  • Teatri e Festivals: Opera Garnier e Cité de la Musique ( Parigi), Parco della Musica, San Giuliano dei Fiamminghi (Roma), Teatro Carignano (Unione Musicale), Venaria Imperiale, Palazzo Madama (Torino), Teatro Moriconi (Fondazione Pergolesi-Spontini di Jesi), Al Bustan Festival (Beirut), Teatro Lauro Rossi (Macerata), Teatro Rendano (Cosenza), MITO Settembre musica (Milano), Teatro Olimpico (Vicenza), Israel Festival (Gerusalemme) Teatro Rossini (Pesaro, Ente Concerti), Teatro Bramante (Urbania), CCB e Teatro Camoes (Lisbona), Stavanger Konserthus Torsdag (Norvegia), Mantova (Chiesa di S.Barbara), Firenze (Settembre Musica) Ravenna Festival (Teatro Dante Alighieri, Chiesa di San Vitale), Festival Galuppi (Venezia, Schola di San Rocco, Ospedale della Pietà), San Torpete (Genova), Festival di Utrecht (Tivoli Vredenburg-Utrecht, Laurenskerk- Rotterdam, Dorpskerk-Bloemendaal), Festival di Innsbruck, Festival di Ambronay, Festival di Vancouver, Kelowna (Mary Irwin Theatre), Abbotsford (Matsqui Town Hall), Penctincton (Cleland Auditorium), Salt Spring (Art Spring Theatre), Victoria (University Centre), White Rock (Baptist Church), Trail (Charles Bailley Theatre), Calgary (University Theatre), Edmonton, White Horse, Köln, Karlsrhue, Landau, Landshut, Regensburg Festival, Festival di Cuenca, Vox Baroque (Albania), Festival Mysteria Paschalia di Cracovia, Festival B- Classic di Tongeren, Festival Haute – Jura, Anvers (Festival Amuz), Berna Conservatorio, Thun Festival, Jeddah (Saudi Arabia), King Abdullah University, Modena Festival Grandezze e Meraviglie (Duomo di Modena),Teatro Sperimentale di Ancona, Stockholm early music festival, Festival Trame sonore (Mantova), Festival delle Nazioni (Sansepolcro).

Attività performative

Da piccolissima svolge attività di ginnastica ritmica e prosegue in adolescenza con la danza classica

Da dieci anni segue i corsi di danza contemporanea, Danza- Teatro e consapevolezza corporea tenuti da Monica Miniucchi con la quale sta preparando uno spettacolo di danza e musica barocca in cartellone per le stagioni di Ancona e Macerata nel 2018.

Unisce in alcune occasioni di spettacolo la recitazione e il canto (tra le ultime citiamo Aminta di T.Tasso, Le imperdonabili di S. Colasanti e Le turbatissime visioni di H. von Bingen)

Discografia

  • W. A. Mozart “La Betulia liberata” (Brilliant)
  • D. Scarlatti: “Messa di Madrid, Stabat Mater e Messa La Stella” (Tactus)
  • “Multa Egerunt Iudei”: Musica per il Venerdì Santo a S. Giulia in Brescia (Musica Reservata)
  • G. A. Perti: “Messa, Salmi, Sinfonia e Magnificat” (Tactus)
  • “Le Cantate del Papa” Sacro e profano nella musica del Seicento (Classic Antiqua: Bimestrale di Classic Voice n. 3)
  • C. Monteverdi: “L’Incoronazione di Poppea” (Glossa)
  • “A. Caldara_A. Lingua: Cantate” (Clavis)
  •  “Vespro della beata Vergine” di G. B. Pergolesi. E. Sartori, direttore (Amadeus)
  • “Stiava, Salmi a 5 voci” Ensemble S. Felice, dir. Federico Bardazzi (Clavis)
  • “Scintillate amiche stelle” Canti natalizi nei conventi italiani tra 500 e 600. Cappella Artemisia – Candace Smith, direttore (Tactus)
  • Antigono di Antonio Maria Mazzoni (1717-1785), Orchestra Divino Sospiro diretta da Enrico Onofri (Dynamic)
  • Pietro Porfiri (1640- 1714): Cantate da camera a voce sola, Laboratorio Armonico (Tactus)
  • Scherzo – opera comica in un atto di Giuseppe Balducci (1837): primo pianoforte e concertatore.
  • Weep and Rejoice – Cappella Artemisia, Dir. Candace Smith ( Brilliant)

Vimeo

https://vimeo.com/166711224 B. Barbarino Son morto (M.Mencoboni, clavicembalo)

https://vimeo.com/166748042 C. Monteverdi Bel pastor (G.Fagotto, tenore e M.Mencoboni clavicembalo)

Selezione canale YouTube Pamela Lucciarini live

https://youtu.be/6mI2nXOKjF4   (Da La Fenice sul Rogo di Pergolesi con Europa Galante)

https://youtu.be/vpQdofnZZyY   (Lamento di Barbara Strozzi con Recitarcantando)

https://youtu.be/EOnGL0aKsXE  (dalla cantata Agrippina condotta a morire di Haendel

con Accademia del Santo spirito)

https://youtu.be/XJFp-6LLH-E  ( Deuxiéme leçon di Couperin con Cantar lontano)

http://youtu.be/wo6twN–wf4 (Dall’opera Antigono di Mazzoni con Divino Sospiro)

 

Per ulteriori informazioni visita il sito   www.pamelalucciarini.com

International Opera Studio Pesaro

L’ International Opera Studio di Pesaro è la prima accademia lirica fondata e gestita da un privato. Il programma di formazione comprende lezioni individuali quotidiane con il soprano Inga Balabanova: studio dei ruoli dal punto di vista musicale e scenico, tecnica vocale, dizione, l’interpretazione e presentazione drammatica di un’aria, partecipazione alla stagione lirico-concertistica, masterclass.

Contact Info

Piazzale Lazzarini, 19 – 61121 PESARO (PU) – Italia

Cellulare: (+39) 333 2401458

Web: http://operastudiopesaro.com